Pubblicità »
Notizia

Ondata di calore: allerta arancione nella Riviera francese

monaco-canicule-alpes-maritimes-var
L'ondata di calore tra il 19 e il 25 agosto è stata una delle più calde registrate dal 1963, con una temperatura media di 30,1°C - ©Monaco Tribune / Paul Charoy

Le temperature continuano a salire. Quattro dipartimenti francesi sono in allarme rosso.

Da domenica 20 agosto, Météo France ha diramato un’allerta meteo arancione per le Alpi Marittime – compreso Monaco – e il Var per la “canicola”. Sia sulla costa che nell’entroterra, infatti, nella mattinata è stata superata la soglia dei 30°C, che è andata ben oltre nel pomeriggio.

Pubblicità

Météo France riporta temperature particolarmente elevate nel Var, soprattutto nei pressi di Gonfaron e Draguignan. Temperature che martedì oscillavano tra i 38 e i 39°C. Le notti sono leggermente più fresche, con temperature tra i 21 e i 27°C. Il record assoluto della notte più calda è stato battuto a Nizza ieri sera, quando la minima registrata è stata di 28,6°C. Secondo Nice-Matin, il precedente record di 28,1°C risale al 7 agosto 2015.

Come ricordano le autorità, è sempre importante fare arieggiare la sera. Si consiglia inoltre di tenere le persiane chiuse durante il giorno e di evitare il più possibile l’esposizione al sole tra mezzogiorno e le 16:00. Assicuratevi di rimanere ben idratati durante la giornata, di mangiare sano e di restare al fresco.

Attualmente, sono quattro i dipartimenti francesi in allarme rosso per le ondate di calore: Drôme, Ardèche, Rhône e Haute-Loire.

Pubblicità »

In Francia è stato attivato un numero verde: “Canicule info service”, disponibile al numero 0800 06 66 66 (gratuito tra le 9:00 e le 19:00 da rete fissa in Francia).