Pubblicità »
Dossier

Vi sposate nel Principato? Ecco dove trovare gli abiti per il grande giorno

trouver-robe-costume-mariage-monaco
Dal su misura al prêt-à-porter, la scelta è vasta - © Organza / Alain Duprat

Abbiamo selezionato una boutique di abiti da sposa e una di abiti da uomo che si trovano proprio a Monaco.

Non c’è bisogno di fare chilometri per trovare l’abito giusto. Monaco ha tutto ciò che serve per il vostro grande giorno, sia per uomo che per donna. Iniziamo dagli abiti da sposa: Béatrice Castelain, della boutique Organza in rue Grimaldi, è pronta ad accogliervi con la sua inconfondibile dolcezza.

Pubblicità

Organza: un abito unico in un’ora

Con tredici anni di esperienza alle spalle, Béatrice saprà consigliarvi alla perfezione in base alla vostra fisionomia. Inoltre, per far sì che l’abito dei vostri sogni sia il più adatto alla vostra figura e ai vostri desideri, la specialista in abiti da sposa offre alle sue clienti la possibilità di creare un abito scegliendo determinati modelli di maniche, bottoni, gonne (o pantaloni) e top.

In appena un’ora, la futura sposa può creare il suo abito dei sogni. “Spesso è un momento conviviale, perché partecipano tutti gli accompagnatori, gli amici e i parenti. Il risultato è unico e può essere sempre modificato, anche dopo il matrimonio”, spiega la titolare, che continua a formarsi studiando le tecniche dell’alta moda con i professionisti delle più importanti maison parigine.

Pubblicità »

Oltre agli abiti da sposa, nel negozio troverete un’intera gamma di accessori: veli, cappelli e persino scarpe, oltre ad abiti da sera per le invitate – © Monaco Tribune

Da Organza è possibile anche realizzare abiti su misura, per coloro che hanno un’idea molto precisa. “Se una cliente viene con una foto o un disegno, possiamo realizzare l’abito in circa sei mesi”. Con così tante opzioni tra cui scegliere, i prezzi restano comunque accessibili, e partono da 1.500 euro.

Si dice che l’amore non ha età e Béatrice Castelain è d’accordo. “Una delle mie ultime clienti aveva 79 anni. Era di un’eleganza rara ed è venuta da Londra a Monaco per creare l’abito dei suoi sogni”. Molte celebrità hanno varcato la soglia di questa accogliente boutique, compresi alcuni membri della Famiglia Principesca.

Pubblicità »

Crisoni: la marca monegasca di abiti da uomo

Originario della Svizzera e con uno stile molto italiano, Andreas Allenbach è nel mondo della moda dall’età di 17 anni. “Mi sono sempre sentito legato a questo Paese”, sorride l’imprenditore responsabile delle due boutique Crisoni nel quartiere della Condamine. A Monaco c’è una forte domanda di abiti da cerimonia, in particolare di smoking, legata ai grandi eventi e alla vita mondana. Il successo è stato tale che Andreas Allenbach ha addirittura aperto una seconda boutique, dedicando la prima, in rue Princesse Caroline, al prêt-à-porter e la seconda, a pochi passi da rue Grimaldi, al su misura.

“Il laboratorio si trova nella boutique ed è a vista. Da noi è possibile realizzare un abito in due o tre mesi, salvo alcune eccezioni. L’anno scorso, un cliente è venuto a trovarci un venerdì sera alle 18:30, dicendoci che si sarebbe sposato la mattina successiva in municipio alle 10:00. Abbiamo optato per il prêt-à-porter, naturalmente, ma grazie al nostro laboratorio siamo riusciti a fare le modifiche durante la notte e lui è venuto a vestirsi in boutique la mattina. L’ho vestito proprio io”, ricorda il residente monegasco, che riconosce la praticità di avere un laboratorio a disposizione, soprattutto se si considera che “molti uomini perdono peso nelle settimane che precedono il matrimonio”.

Da Crisoni tutto è personalizzabile e i clienti possono scegliere tra un’ampia varietà di tessuti, come quelli di Loro Piana – © Monaco Tribune

Come per la boutique Organza, anche Crisoni offre anche un’ampia scelta di accessori. Cinture, scarpe, gemelli, cravatte… Andreas Allenbach lavora solo con piccole aziende a conduzione familiare, spesso situate in Italia, e il budget medio per un abito è di 1.200 euro, una cifra che permette di rivolgersi a una clientela più ampia possibile.

“Chi abita nel Principato adora indossare un marchio monegasco, ma anche i turisti, che sono felici di partire con un souvenir di Monte-Carlo in valigia. In generale, però, il 90% dei nostri clienti è locale”, afferma. Per quanto riguarda le mode, il blu elettrico resta il più richiesto secondo il professionista, anche se altri colori sono sempre più diffusi. “Gli uomini ormai osano con il rosa e il verde, in particolare con le fodere delle giacche a fantasia. Possiamo anche personalizzare l’abito, ad esempio ricamando le iniziali o la data del matrimonio. Non ci sono limiti al su misura e possiamo creare pezzi completamente unici, curati in ogni dettaglio”.

Molte celebrità monegasche hanno fatto acquisti in questa boutique e il proprietario è lieto di poter collaborare con diverse istituzioni e associazioni del Principato. Ad esempio, Andreas Allenbach ricorda con orgoglio la volta in cui ha vestito la delegazione monegasca, compreso il Sovrano, ai Giochi Olimpici di Tokyo.

Pubblicità »
Privacy Policy