Questo lunedì, il Principe Alberto II ha presentato presso lo Yacht Club di Monaco i sei atleti che indosseranno i colori monegaschi in occasione dei prossimi Giochi Olimpici di Tokyo (23 luglio – 8 agosto). Il ruolo di portabandiera è stato assegnato alla ponghista Xiaoxin Yang.

Saranno sei i volti monegaschi presenti a Tokyo a fine mese per disputare i Giochi Olimpici e tenere alta la bandiera del Principato. Gli atleti, presentati lunedì sera allo Yacht Club di Monaco dal Principe Alberto II, sono Charlotte Afriat (atletica leggera, 100m), Cédric Bessi (judo, -73kg), Xiaoxin Yang (tennistavolo), Quentin Antognelli (canottaggio, singolo), Claudia Verdino (nuoto, 100m rana) e Théo Druenne (nuoto, 1500m stile libero).

>> LEGGI ANCHE: Xiaoxin Yang, la prima monegasca qualificata per Tokyo

“Ispirandosi agli ideali olimpici, la nostra delegazione saprà dimostrare il suo valore grazie alle performance e alla mentalità. Auguro ai nostri atleti di raggiungere i loro obiettivi sportivi e di vivere un’esperienza olimpica indimenticabile” ha affermato il Sovrano, sottolineando poi il ruolo cardine delle Olimpiadi nel mondo. “I Giochi Olimpici devono contribuire a rendere la nostra società più sostenibile, più inclusiva e più paritaria. La pandemia ci ha insegnato l’importanza della solidarietà e di convertire le sfide del futuro in opportunità.”

Travel Club Monaco
Il Principe Alberto II a fianco di Xiaoxin Yang, portabandiera della delegazione monegasca.

Chiamato a designare il portabandiera per il Principato ai giochi di Tokyo, il Principe Alberto II ha fatto naturalmente ricadere la scelta su Xiaoxin Yang, fiore all’occhiello della promettente delegazione monegasca composta da tre donne e tre uomini. La ponghista è una delle migliori giocatrici di tennistavolo del mondo e punterà a vincere una medaglia in Giappone. Quentin Antognelli, Cédric Bessi, Charlotte Afriat e Claudia Verdino sono stati invece invitati a partecipare ai giochi dal Comitato Olimpico, in particolare per rispettare l’universalità nel caso degli ultimi tre atleti.

“Dal 1920, il Principato di Monaco ha partecipato a 20 edizioni dei Giochi Olimpici estivi con 110 rappresentanti monegaschi in 12 discipline. Su questa scia positiva, accogliamo questa nuova occasione di partecipazione con onore e orgoglio” ha dichiarato Yvette Lambin-Berti, Segretaria Generale del Comitato Olimpico Monegasco.