Questa mattina, nella basilica di Notre-Dame a Nizza, un uomo ha accoltellato a morte tre persone.

Quello che si vocifera essere il guardiano della chiesa e una donna di settant’anni sono stati uccisi nella basilica. La terza vittima, una donna di circa quarant’anni, si era rifugiata in un bar vicino ed è deceduta a causa delle ferite riportate. L’attacco ha anche provocato diversi feriti.

L’aggressore è stato fermato dalla polizia ed è stato portato in ospedale con una ferita alla spalla.

Movente terrorista confermato

“Tutto lascia pensare a un attentato terrorista all’interno della basilica di Notre-Dame”, ha dichiarato su Twitter il sindaco di Nizza, Christian Estrosi. L’aggressore “continuava a ripetere Allah Akbar mentre veniva assistito dai medici sul posto”, ha aggiunto.

Travel Club Monaco

Il Primo ministro francese, Jean Castex, ha dichiarato il livello di allerta massimo del piano di sicurezza francese e l’organo antiterrorismo ha aperto un’indagine. Il presidente francese Emmanuel Macron è atteso alla basilica di Notre-Dame nel pomeriggio.