L’associazione Fight Aids Monaco ha appena ricevuto le monete raccolte in questi ultimi 18 mesi nelle quattro fontane situate nella piazza del Casinò.

115 kg di monete, per un totale di 3.500 euro: è la somma donata dalla Société des Bains de Mer (SBM) all’associazione Fight Aids Monaco, nonché il frutto di una raccolta di quasi un anno e mezzo nelle fontane del Resort Monte-Carlo SBM.

Jean-Luc Biamonti, amministratore delegato della SBM, ci teneva a donare le migliaia di monetine gettate dai visitatori a un ente benefico. La scelta è ricaduta sull’associazione della Principessa Stéphanie. “Avevamo detto che le avremmo donate a un ente benefico e abbiamo scelto Fight Aids perché pensiamo che sia una causa molto bella”, ha confidato ai microfoni di Monaco Info. Al momento, non è ancora stato deciso come sarà utilizzata la donazione.

Fight Aids Monaco 

L’associazione Fight Aids Monaco, fondata nel 2004 dalla Principessa Stéphanie, lotta contro l’HIV, assistendo i suoi affiliati nella vita di tutti i giorni e portando avanti campagne di prevenzione per sensibilizzare il grande pubblico.

Il 16 settembre prossimo, il torneo di golf Princess of Monaco Cup sarà organizzato per finanziare la Fondazione Principessa Charlène di Monaco e l’Associazione Fight Aids Monaco.

Travel Club Monaco