La SBM dona le monete raccolte nelle fontane di Monte-Carlo per una buona causa

monete fontane monaco casin├▓
Direzione della comunicazione / Michael Alesi

L’associazione Fight Aids Monaco ha appena ricevuto le monete raccolte in questi ultimi 18 mesi nelle quattro fontane situate nella piazza del Casin├▓.

115 kg di monete, per un totale di 3.500 euro: ├Ę la somma donata dalla Soci├ęt├ę des Bains de Mer (SBM) all’associazione Fight Aids Monaco, nonch├ę il frutto di una raccolta di quasi un anno e mezzo nelle fontane del Resort Monte-Carlo SBM.

Jean-Luc Biamonti, amministratore delegato della SBM, ci teneva a donare le migliaia di monetine gettate dai visitatori a un ente benefico. La scelta ├Ę ricaduta sull’associazione della Principessa St├ęphanie. “Avevamo detto che le avremmo donate a un ente benefico e abbiamo scelto Fight Aids perch├ę pensiamo che sia una causa molto bella”, ha confidato ai microfoni di Monaco Info. Al momento, non ├Ę ancora stato deciso come sar├á utilizzata la donazione.

Fight Aids Monaco 

L’associazione Fight Aids Monaco, fondata nel 2004 dalla Principessa St├ęphanie, lotta contro l’HIV, assistendo i suoi affiliati nella vita di tutti i giorni e portando avanti campagne di prevenzione per sensibilizzare il grande pubblico.

Il 16 settembre prossimo, il torneo di golf Princess of Monaco Cup sar├á organizzato per finanziare la Fondazione Principessa Charl├Ęne di Monaco e l’Associazione Fight Aids Monaco.