In occasione dell’inaugurazione, i clienti hanno preso d’assalto la nuova panetteria dello chef stellato Colagreco.

Dopo Mentone, il nuovo concept di panificio artigianale e sostenibile di Mauro Colagreco arriva anche sul mercato della Condamine, nel cuore pulsante di Monaco. Un’inaugurazione ben riuscita per questa eccellente panetteria, che ha già ottenuto l’approvazione unanime dei monegaschi.

“Ci hanno svaligiato”

Erano parecchie le persone che si sono presentate, martedì mattina, all’inaugurazione del negozio per assaggiare le nuove meraviglie dello chef del “miglior ristorante al mondo”.

Grande sorpresa per i commessi, che hanno visto un flusso costante di clienti riversarsi nel negozio tutta la mattina, tanto da ritrovarsi quasi senza scorte già da mezzogiorno. “Ci hanno svaligiato, è stato un assalto” ammette Jean-Marc Pécal, gestore della panetteria.

L’inaugurazione è stata un successo, soprattutto considerando che è avvenuta in pieno agosto, quando il mercato della Condamine è nettamente meno frequentato.

Travel Club Monaco

“Il pane è davvero eccellente e queste pagnotte tradizionali si conservano almeno 5 giorni, è comodissimo!” testimonia una cliente.

Un “pane vivo”, frutto della tradizione della panificazione artigianale

Mitron Bakery nasce dall’incontro di due appassionati di prodotti di qualità: Mauro Colagreco, famoso chef del Mirazur, e Roland Feuillas, panettiere e creatore di “Maîtres de mon moulin”.

Grazie a “Mitron Bakery”, Mauro Colagreco vuole rivalorizzare il ruolo del pane ispirandosi alla nostra alimentazione tradizionale. Proprio per ritrovare la qualità dei prodotti di un tempo, riprende “Au baiser du Mitron”, una vera e propria istituzione a Mentone.

Oggi apre a Monaco un secondo panificio che segue un processo di lavorazione tradizionale unico nella regione. Un team di cinque persone lavora quotidianamente alla creazione dei prodotti, dalla produzione della farina fino alla realizzazione dei prodotti finali.

Vengono quindi macinati diversi tipi di grano tradizionali, che sono poi impiegati nella creazione di prodotti, cotti in seguito in un tradizionale forno a legna.

Per Mauro Colagreco, si tratta di un modo di recuperare la qualità originale del pane, che oggi è caratterizzato da un eccesso di glutine che può purtroppo essere nocivo per la salute dei consumatori. “Il pane […] è il prodotto più sano che la nostra società possa fare, ma purtroppo talvolta è anche il più nocivo per il nostro corpo e per l’ambiente. Dobbiamo esserne coscienti.”

>> LEGGI ANCHE: Chi è Mauro Colagreco, chef stellato del miglior ristorante al mondo

Panificio Mitron Bakery Monaco
Marché de la Condamine, Place d’Armes, 98000, Monaco
Aperto tutti i giorni (tranne il lunedì) dalle 7:30 alle 13:30