Il 17 novembre, Il Principe Alberto ha consegnato le medaglie nel Cour d’Honneur del Palazzo del Principe e allo Stadio Louis II.

Una tradizionale annuale a cui Monaco non rinuncia? La consegna delle medaglie dell’Ordine di San Carlo, dell’ordine dei Grimadli e dell’Istruzione e dello Sport. Anche quest’anno, il Principe Alberto II ha espresso la “gioia e il privilegio” nel consegnare queste insegne, in un momento storico ancora scosso dall’emergenza sanitaria.

L’Ordine di San Carlo

Fondato nel 1858 dal Principe Carlo III, l’Ordine di San Carlo è l’onorificenza più prestigiosa conferita nel Principato. La medaglia premia il merito e i servizi resi allo Stato o al Principe. L’Ordine comprende cinque classi gerarchiche: i gradi di “Cavaliere”, “Ufficiale” o “Comandante”, assegnati durante la consegna delle medaglie, e i due meriti di “Gran Ufficiale” e “Grande Croce”. Quest’anno, il grado di Comandante è stato assegnato a Régine West, Presidente dell’associazione “Amitié sans frontières internationales”.

ordine san carlo grimaldi monaco
© Eric Mathon – Palais princier

L’ordine dei Grimaldi

Questo riconoscimento voluto dal Principe Ranieri III è nato nel 1954. L’ordine dei Grimaldi ricompensa i servizi resi al Principe o alla sua Famiglia, oltre che le azioni che hanno contribuito al prestigio del Principato. L’ordine è composto dalle stesse cinque classi gerarchiche di quello di San Carlo. Il grado di Comandante è stato riconosciuto a Jacqueline Lancre, incaricata, quest’anno, delle ricerche storiche del Palazzo del Principe.

In occasione della cerimonia, il Principe Alberto II ha voluto omaggiare il lavoro del Governo del Principe, del Consiglio Nazionale e di tutta la popolazione nella lotta contro l’emergenza sanitaria, oltre che l’impegno del personale sanitario. Il Sovrano ha inoltre reso omaggio al settore pubblico, messo a dura prova in diverse occasioni.

La medaglia per l’Istruzione e lo Sport

Attribuita fin dal 1939, questa medaglia premia chi, con performance degne di nota, una pratica continua ed esemplare, o attraverso l’insegnamento, contribuisce allo sviluppo dell’educazione fisica e dello sport nel Principato. La medaglia della prima classe è in vermeil (un argento placcato oro), quella della seconda è in argento e quella della terza in bronzo. Quest’anno, la medaglia in Vermeil è stata consegnata a Parick Lambin, Robert Parent, Gilles Porcier, Michel Sandri, Yuchi Sato e Raoul Viora.

medaglia istruzione e sport
© Direzione della comunicazione / Stéphane Danna

Il Sovrano si è poi congratulato con i vincitori: “Ognuno di voi, con la sua personalità, contribuisce, in un modo e nell’altro, all’aura di discipline sportive che rendono famosa Monaco. Con il vostro talento, ispirate i nostri atleti più giovani alla competizione. Siete, in un certo modo, dei rivelatori, delle micce, nel senso sportivo del termine”.

>> LEGGI ANCHE: Les 6 événements-clés qui marquent la Fête du Prince cette année