Pubblicità »
Notizia

COVID: panoramica delle misure introdotte in vista del Capodanno e oltre

test-autodiagnosi-monaco
Direzione della comunicazione / Stéphane Danna

Il 27 dicembre, il Governo ha annunciato una serie di nuove misure finalizzate a contenere il riacutizzarsi della pandemia da COVID-19.

Sarà possibile festeggiare il nuovo anno? A pochi giorni dal 31 dicembre, il Governo ha risposto alla domanda che era ormai sulla bocca di tutti alla luce dell’attuale situazione sanitaria. Nel tentativo di frenare l’aumento repentino di nuovi contagi, sono state infatti annunciate misure più restrittive.

Pubblicità

I festeggiamenti di fine anno potranno dunque svolgersi quasi normalmente, anche se la tradizionale festa sulla Place du Casino non ci sarà, vista la necessità di evitare assembramenti di oltre 10 persone e il divieto di consumare alcolici nelle aree pubbliche.

I ristoranti e i bar che intendono ospitare feste di Capodanno dovranno interrompere l’animazione musicale alle ore 01:00; inoltre, quest’anno niente karaoke, balli e consumo in piedi di bevande alcoliche.

E al rientro dalle vacanze?

Il ritorno a scuola è sempre fissato per il 3 gennaio 2022. Alunni e alunne potranno tuttavia decidere di sottoporsi (su base volontaria e previo consenso dei genitori) a test per l’autodiagnosi del coronavirus messi a disposizione a titolo gratuito. Tale misura interesserà anche i membri del personale scolastico.

Pubblicità »

A partire dal 10 gennaio, l’utilizzo del green pass sarà esteso anche a dipendenti e clienti di tre ulteriori settori di attività: centri estetici (parrucchieri, saloni di bellezza, studi di tatuaggi…), palestre e aziende del settore edilizio. In aggiunta, 50.000 test in autodiagnosi sono stati ordinati per i dipendenti del settore privato.