Isabelle Berro-Amadeï è stata nominata Consigliere del Governo – Ministro degli Affari esteri e della cooperazione. Prende il posto di Laurent Anselmi che assume il nuovo ruolo di Capo di gabinetto del Principe Alberto II.

È dallo scorso dicembre che la carica attende di essere occupata, da quando Laurent Anselmi è stato nominato Capo di gabinetto del Principe. Tra la fine del 2021 e l’inizio del 2022, infatti, il Principe Alberto II ha iniziato a definire una nuova struttura del Gabinetto del Principe.

È ufficiale: il 17 gennaio Isabelle Berro-Amadeï prenderà il posto di Laurent Anselmi come Consigliere di Governo – Ministro degli Affari esteri e della cooperazione. Prima di questo ruolo, occupava la funzione di Ambasciatrice straordinaria e plenipotenziaria presso Sua Maestà il Re del Belgio.

Un percorso brillante

Isabelle Berro-Amadeï inizia la sua carriera nel mondo giuridico, prima come giudice e poi come Presidente della Corte europea dei diritti dell’uomo. Nel 2016, fa il suo ingresso nel mondo diplomatico come Ambasciatrice di Monaco in Germania, in Austria, in Polonia e in alcuni organi internazionali a Vienna.

In un comunicato, il Governo ha dichiarato che, viste le doti giuridiche e diplomatiche dimostrate, S.A.S il Principe vorrebbe che Isabelle Berro-Amadeï continuasse le discussioni con le Autorità europee su un progetto di Accordo di Associazione.