Pubblicità »
Notizia

Una grande raccolta organizzata per l’Ucraina davanti al Carrefour di Fontvieille

raccolta-ucraina-fontvieille
Monaco Tribune / Camille Esteve

La raccolta sarà attiva fino a sabato 26 marzo.

Da diversi giorni, al Carrefour di Fontvieille c’è un nuovo stand. È qui che la fondazione “Les amis d’Aleksandr Savchuk” raccoglie donazioni per l’Ucraina. Si accettano cibo per adulti e bambini, prodotti per l’igiene e altri articoli, che poi vengono trasportati all’Ucraina.

Pubblicità

Patricia esce dal Carrefour. Ha il carrello della spesa pieno di sacchetti di crocchette e cibo per animali, ci spiega il motivo: “Non si pensa mai agli animali, ma non dobbiamo dimenticarli, è importante”. Non è la prima volta che compra qualcosa in più da donare agli ucraini: “dobbiamo assolutamente aiutare queste persone, è una situazione che mi sta molto a cuore, questa gente che ha perso tutto”, conclude con grande commozione.

LEGGI ANCHE: Ucraina: la Croce Rossa monegasca invita a donare

Pochi istanti dopo arriva anche Isabelle con il carrello altrettanto carico. Questa volta si tratta di generi alimentari e in particolare di cibo in scatola. “Non dobbiamo dimenticare che un giorno potrebbe succedere anche a noi. Dobbiamo essere uniti”, dice.

Pubblicità »
fontvieille-raccolta-ucraina
© Camille Esteve

Bevande, casse d’acqua, pannolini e pacchi di pasta e riso arrivano senza sosta. Secondo Taisiya Savchuk, presidentessa della fondazione, si riempiono tra le 30 e le 40 scatole al giorno. Commossa dalla generosità dei donatori, desidera ringraziare il Carrefour e il municipio che le hanno permesso di organizzare questa raccolta. “Vorrei anche ringraziare tutti i residenti che hanno donato, che sono così generosi e sensibili”, aggiunge.

Circondata da volontari di diverse nazionalità, compresi alcuni russi, sono due settimane che la donna gestisce questa raccolta, che consentirà di inviare 20 tonnellate di prodotti in Ucraina.

LEGGI ANCHE: Solidarietà per l’Ucraina: il Comune di Monaco dà il via alle donazioni

Ma non è tutto, per chi lo desidera è possibile anche fare una donazione in denaro. I fondi raccolti saranno utilizzati per acquistare i medicinali indispensabili alla frontiera.

Pubblicità »

Partecipate anche voi alla raccolta davanti al Carrefour di Fontvieille, all’interno del centro commerciale, dalle 10:00 alle 15:00. Sarà attiva fino a sabato 26 marzo.