Il Sergente Thierry Perard non è sopravvissuto alle ferite riportate ed è deceduto al Centro Ospedaliero Principessa Grace.

Domenica 19 giugno è scoppiato un violento incendio in un appartamento di 400 m2 nel palazzo “21 Princesse Grace”, a due passi dal Grimaldi Forum, dove è attualmente in corso il 61° Festival della Televisione di Monte-Carlo, e da Villa Sauber.

Le cause dell’incidente non sono ancora chiare, ma le autorità hanno già diffuso un primo triste bilancio: il Sergente Thierry Perard, 52 anni, è deceduto al CHPG dopo essere rimasto ferito durante l’intervento. Dopo oltre 26 anni di servizio, lascia una moglie e un figlio di 21 anni.

Sui suoi canali social il Governo del Principe ha precisato: “Il Corpo dei Vigili del Fuoco di Monaco chiede il rispetto della privacy della famiglia e del raccoglimento dei suoi cari. Per il momento non verrà rilasciata nessun’altra dichiarazione”.

Altre otto persone, tra cui un secondo pompiere, sono state trasportate al CHPG per intossicazione da fumo.

Per placare l’incendio è stato necessario l’intervento di mezzi importanti: sono stati mobilitati 65 pompieri e oltre 15 veicoli, oltre a essere stato bloccato il traffico. Secondo i nostri colleghi di Monaco Matin, la polizia scientifica della Sicurezza Pubblica dovrà procedere alle prime verifiche per determinare le cause dell’incendio. L’appartamento è stato al momento posto sotto sigilli. Monaco Matin precisa inoltre che “i due inquilini dell’appartamento da cui è partito il fuoco, trasportati al CHPG, saranno presto ascoltati dagli investigatori della polizia giudiziaria”.

Il Consiglio nazionale porge le sue condoglianze

A seguito della drammatica vicenda, lunedì mattina il Consiglio nazionale si è espresso in un telegramma:

“Il presidente Stéphane Valeri, tutte le Consigliere e tutti i Consiglieri nazionali, e i membri permanenti del Consiglio Nazionale sono vicini al Corpo dei Vigili del Fuoco di Monaco in queste tragiche circostanze, in cui uno di loro ha perso la vita portando avanti la sua missione, proteggere quella degli altri. Esprimono le loro condoglianze più sentite alla famiglia e ai cari del Sergente Thierry Perard. Sono vicini al loro dolore e a quello di tutti i membri del Corpo dei Vigili del Fuoco. Ci tengono a riconoscere con profonda gratitudine da parte della nostra Assemblea il loro impegno al servizio della protezione della popolazione e la dedizione mostrata in ogni istante”.

Anche la redazione di Monaco Tribune ci tiene a esprimere le più sincere condoglianze alla famiglia, agli amici e ai colleghi del Sergente Perard.