Sono due le postazioni che mostrano tutte le informazioni necessarie per muoversi a Monaco.

Nel Principato sono appena state installate nuove postazioni 3D che consentono ai turisti di orientarsi meglio nella città. Queste installazioni rientrano nel programma Extended Monaco, che mira a proiettare Monaco nell’era digitale.

Da alcuni giorni i visitatori possono utilizzare due grandi touchscreen collocati in punti strategici: in stazione, vicino all’info point per i turisti e all’interno dell’Ufficio Turistico.

Una riproduzione virtuale della città per orientarsi meglio

Grazie a queste postazioni turisti e visitatori possono esplorare il Principato virtualmente e con a disposizione una moltitudine di informazioni. Le postazioni mostrano tutte le attività offerte a Monaco e consentono di visualizzare il percorso per dirigersi da un punto A a un punto B della città. Le funzionalità che vi piaceranno di più sono l’indicazione dei luoghi di interesse, organizzati per tema (monumenti, spiagge, negozi, musei, ecc.) e i percorsi suggeriti in base alle preferenze personali. Chi va di fretta può scegliere ad esempio il tour “Un giorno a Monaco”, gli appassionati di automobilismo “Il circuito di Formula 1” e gli amanti della cultura “Monumenti e punti panoramici emblematici”.

LEGGI ANCHE: TRANSIZIONI. Il digitale ha semplificato la vita nel Principato?

Per evitare di perdersi dopo aver lasciato le postazioni, i visitatori possono scaricare gli itinerari sullo smartphone con un QR code.

Secondo Georges Gambarini, responsabile del programma Smart City della Direzione dei Servizi Digitali, le postazioni “hanno come obiettivo quello di far immergere i turisti in una rappresentazione virtuale della città […]. Lo scopo è aiutarli a scegliere tra le attività proposte permettendo loro di orientarsi meglio e di visualizzare i percorsi pedonali”.