Pubblicità »
Video

VIDEO. Una Ferrari tampona due scooter fermi a Monaco

ferrari-monaco-incidente-scooter
Screenshot di Youtube / G-E SUPERCARS

Il video dello Youtuber G-E SUPERCARS ha raggiunto circa 450.000 visualizzazioni.

Il video del tamponamento pubblicato il 22 agosto dallo Youtuber G-E SUPERCARS ha raggiunto circa 450.000 visualizzazioni e ha suscitato un grande tumulto nei commenti. Alcuni utenti avanzano ipotesi sull’accaduto, altri sono sollevati dal fatto che lo scontro non abbia causato ulteriori danni, mentre altri ancora sono semplicemente estasiati dalla bellezza dell’automobile.

Pubblicità

Il successo del video girato a Monaco è più che giustificato perché è unico nel suo genere. Mostra una bellissima Ferrari blu del valore di circa 3,5 milioni di euro che tampona inavvertitamente due scooter parcheggiati in prossimità. Il filmato è stato registrato da G-E SUPERCARS, uno Youtuber con oltre 61.000 iscritti che è solito riprendere le auto di lusso. Di passaggio a Monaco con la sua compagna, non ha resistito alla tentazione di filmare una “LaFerrari” (modello ibrido) che era prima in marcia ed è poi stata parcheggiata in Avenue des Spélugues accanto al ristorante Rampoldi.

LEGGI ANCHE: Monaco, il Paese con più Ferrari pro capite

Pubblicità »

Dietro il volante non c’era il proprietario dell’auto ma l’autista, che è uscito dalla vettura per raggiungere il primo. Avrà probabilmente dimenticato di mettere il freno a mano perché pochi secondi dopo l’auto ha iniziato a prendere velocità e, nonostante il tentativo dell’autista di risalire a bordo, è finita per scontrarsi con due scooter parcheggiati lì davanti. Uno dei motociclisti ha avuto la prontezza di spostarsi evitando per poco di essere travolto dal veicolo.

L’incidente è accaduto sotto gli occhi del proprietario dell’auto, che si è poi avvicinato in preda al panico gridando contro l’autista. Secondo Monaco Matin, l’autore del video ha rivisto il veicolo alcuni giorni dopo e ha notato qualche graffio sul paraurti. Questi danni, benché minimi, potrebbero costare decine di migliaia di euro, stando a Monaco Life. Sempre secondo Monaco Matin, il proprietario dell’auto ha fornito il suo numero di telefono ai proprietari degli scooter.