Notizia

La principessa Carolina sposa la causa delle donne e dell’ambiente

princesse-caroline-ufm
Axel Bastell/Palais de Monaco

Martedì 20 settembre scorso, la principessa ha assistito a un evento doppiamente importante per l'Union des Femmes Monégasques (UFM).

L'Union des Femmes Monégasques, presieduta da Véronique de Millo Tarrazzani, ha avuto il privilegio di ricevere la principessa Carolina, che è anche Presidente onoraria dell'associazione, per l'inaugurazione della mostra "Les femmes squattent l’environnement" [Donne che occupano l'ambiente].

L'evento si è svolto presso i locali dell'UFM martedì 20 settembre a fine giornata, con l'obiettivo di puntare i riflettori sulle donne che lavorano per proteggere il nostro pianeta.

LEGGI ANCHE: La principessa Charlène all’inaugurazione di un nuovo negozio a Monaco

Per l'occasione, la Principessa di Hannover, con il sostegno del Comitato per la promozione e la tutela dei diritti delle donne (di cui fa parte Céline Cottalorda, delegata interministeriale per la promozione e la tutela dei diritti delle donne), ha firmato il Patto nazionale per la transizione energetica, alla presenza di funzionari del Principato e di membri della Missione per la transizione energetica.

È stata una grande opportunità di visibilità per l'associazione, già molto attiva nel Principato.