Reportage

Nel Principato scarseggia la benzina: “rifornimenti previsti mercoledì”

carenza benzina principato distributore esso
Paul Charoy / Monaco Tribune

Diverse stazioni di servizio di Monaco hanno già finito (o quasi) il carburante.

Davanti al distributore della Esso, adiacente allo Stadio Luigi II, una quindicina di veicoli attendono pazientemente in coda il loro turno. La strada è quasi bloccata: polizia e benzinai dirigono il traffico e le macchine in coda.

“Limitiamo il pieno a 25 euro a persona”, spiega il gestore della stazione di servizio. Qui è rimasto un po’ di tutto, ma in piccole quantità. Per quanto riguarda il rifornimento, il gestore aggiunge: “La Esso ci ha detto che il carburante sarà rifornito entro mercoledì”, precisando che si tratta di un’informazione “quasi sicura, al 90%”.

LEGGI ANCHE: Elettricità: caro bollette a Monaco nel 2023?

Poco più avanti, alla stazione di servizio Charles III, la situazione è molto chiara. In un brevissimo colloquio telefonico, il gestore confessa: “Non abbiamo più nulla”. Situazione leggermente diversa per il distributore di Place d’Armes, che ci dice al telefono: “Non abbiamo problemi di gasolio e ci rimane un po’ di E-10”

Il razionamento sembra quindi inevitabile in attesa di un rifornimento generalizzato.