Pubblicità »
Notizia

52 persone hanno acquisito la cittadinanza monegasca nel 2022

municipio monaco nuovi monegaschi
© Comune di Monaco

Il tradizionale ricevimento in loro onore si è tenuto presso il Municipio di Monaco.

Lo scorso 9 febbraio, dopo due anni di stop a causa della crisi sanitaria, la Sala dei matrimoni del Municipio ha accolto le 52 persone che, per legge o per Ordinanza Sovrana, hanno acquisito la cittadinanza monegasca lo scorso anno.

Pubblicità

Per l’occasione erano presenti i membri del Consiglio della Corona, tra cui il presidente Michel Boeri, nonché il sindaco Georges Marsan, insieme ad alcuni dei suoi assessori: Camille Svara, Marjorie Crovetto, Chloé Boscagli Leclerq, Charles Maricic, Karyn Ardisson Salopek, François Lallemand, André J. Campana e Mélanie Flachaire, consigliera comunale.

Il Sindaco ha tenuto un discorso per dare il benvenuto ai nuovi cittadini “nella grande famiglia monegasca”. Marsan ha ricordato che l’acquisizione della cittadinanza monegasca è innanzitutto un impegno nei confronti della cultura, delle tradizioni e delle peculiarità di Monaco, ma anche di una comunità unita attorno al Sovrano e alla sua Famiglia.

Pubblicità »

Dopo aver raccontato la storia del Municipio, la più antica istituzione del Principato soprannominata “Casa dei Monegaschi”, in quanto accompagna patrioti e residenti in ogni fase della vita, il Coro dei bambini dell’Académie Rainier III ha intonato l’inno monegasco, a cui si sono uniti tutti gli ospiti.


I 52 nuovi monegaschi hanno poi ricevuto alcuni doni simbolici, in particolare una riproduzione dell’inno monegasco originale, il documento scritto a mano dal poeta Louis Notari e una litografia.


Come ottenere la cittadinanza monegasca?

Pubblicità »

Ricordiamo che nascere o vivere a Monaco non dà diritto alla cittadinanza monegasca. Per essere monegaschi è necessario che almeno uno dei genitori sia monegasco al momento della nascita (anche in caso di adozione o di nascita a Monaco da genitori sconosciuti). È inoltre possibile acquisire la cittadinanza:

  • Per matrimonio, dopo vent’anni di convivenza e a determinate condizioni.
  • Per naturalizzazione, per chiunque abbia risieduto abitualmente a Monaco per almeno dieci anni dopo aver compiuto 18 anni. La richiesta deve essere rivolta al Sovrano, che giudica se la persona è degna di ricevere questo favore. L’individuo deve essere ben integrato nel tessuto economico, sociale o culturale del Principato e/o avere legami familiari con la comunità monegasca.
  • Maggiori informazioni sul sito web del Governo.