Dopo tre anni di lavori, il 28 settembre è stato inaugurato dal Principe Alberto il nuovo reparto di medicina nucleare del Centro Ospedaliero Principessa Grace (CHPG).

Molte autorità locali erano presenti alla cerimonia inaugurale, tra cui il Principe Alberto, il Ministro di Stato Pierre Dartout e il Presidente del consiglio nazionale Stéphane Valeri. Grazie a queste strumentazioni digitali, il Centro Ospedaliero Principessa Grace è adesso in grado di trattare un maggior numero di patologie in modo più rapido e tempestivo. L’attrezzatura consiste di due gamma camere SPECT di ultimissima generazione e due gamma camere PET completamente digitali e ad alta risoluzione. Questo strumento di diagnostica offre “una qualità dell’immagine senza pari” e permetterà di trattare un numero maggiore di patologie.

Un investimento multimilionario supportato da diversi investitori

L’investimento complessivo necessario per finanziare queste attrezzature ad alte prestazioni ammonta a 8,2 milioni di euro ed è stato raggiunto grazie all’aiuto del governo di Monaco, supportato a sua volta da fondi privati offerti dalla Foundation des Amis du CHPG e dalla Fondazione Tabor. Due radiofarmacisti si uniranno all’ospedale per utilizzare questi nuovi macchinari, così da poter individuare e trattare alcuni tipi di cancro con maggiore efficacia.

Service entièrement rénové et équipé en "full digital" : la Médecine Nucléaire du CHPG fait peau neuve et son plateau…

Geplaatst door Centre Hospitalier Princesse Grace – CHPG op Maandag 28 september 2020