Il Capo di Stato monegasco ha concesso un’intervista esclusiva al magazine People sul suo ruolo di padre e sulla personalità dei due gemelli dai caratteri già completamente diversi.

Nonostante la sua natura molto discreta, per la prima volta il Principe Alberto II ha parlato apertamente di uno dei suoi ruoli più importanti, quello di padre. Il Principe Jacques e la Principessa Gabriella di Monaco (6 anni) sono gemelli nell’aspetto, ma il loro carattere è tutt’altro che identico. Da un lato un bambino riservato, dall’altro una bimba espansiva. “In generale, Jacques è un po’ più timido e un po’ più tranquillo, ma fa anche cosa divertentissime” dichiara il Sovrano prima di aggiungere che “è un grande osservatore e preferisce sempre valutare la situazione”. Il marito di Charlène di Monaco definisce la Principessa Gabriella come “leggermente più estroversa e con una bella parlantina. È una bambina che ama ballare e cantare”.

Secondo il Principe Alberto II, ai gemelli, che sono al momento in dad a causa della pandemia, piacciono molto la geografia e la scienza. “Abbiamo attraversato una fase in cui volevano sapere tutto degli oceani e dei pianeti e di tutto quello che riguarda il sistema solare” ammette il sovrano.

Una vita lontana dai riflettori

Per il momento, Jacques e Gabriella vivono come qualsiasi altro bambino e non conoscono ancora l’etichetta regale. Anche se sono rispettivamente primo e seconda in ordine di successione al trono del Principato, per il Principe Alberto II è ancora troppo presto per parlargli delle loro responsabilità future e cercherà di “intraprendere l’iter di formazione spiegando quello che li attende passo dopo passo”.

D’altronde, le apparizioni in pubblico dei piccoli eredi al trono sono state rare, limitandosi a qualche saluto ufficiale dal balcone del Palazzo del Principe o, più di recente, alla partecipazione alla cerimonia della Santa Devota.

Travel Club Monaco
Famiglia-principesca-di-Monaco
Famiglia Principesca di Monaco – Ritratto ufficiale © Palazzo del Principe di Monaco