Domenica sera, allo stadio Louis II, l’incontro tra il Monaco e il Lille si è concluso in pareggio (0-0) sotto lo sguardo attento del Principe Alberto II, che ha festeggiato il suo 63° compleanno, e del presidente Dmitri Rybolovlev.

Ci è mancato poco per offrire al Principe il più bel regalo di compleanno: una vittoria prestigiosa contro i primi in classifica del campionato. Tuttavia, questa domenica alla stadio Louis II, il Principe Alberto II ha assistito (vedi sotto) a una dimostrazione tattica, in cui due ottime squadre non sono riuscite a farsi strada verso la porta.

Stevan Jovetic pronto a offrire la vittoria all’AS Monaco

Eppure, alla fine dei tempi supplementari, Stevan Jovetic era quasi riuscito a conquistare la vittoria, con un controllo perfetto della palla e un tiro in porta parato da Mike Maignan (90+1’), che non ha lasciato più alcuna speranza ai monegaschi.

Un incontro terminato in parità e giocato alla grande da entrambe le squadre, in una partita che avrebbe potuto concludersi indistintamente a favore di una o dell’altra, come ha dimostrato l’ultima occasione sfruttata dal giocatore montenegrino.

© AS Monaco

Il Monaco ancora a quattro punti dal podio

Ma di fronte alla migliore difesa del campionato, a pari merito con quella del Paris Saint-Germain (17 gol incassati), i compagni di squadra di Wissam Ben Yedder, che avrebbe potuto segnare già nel primo tempo se non fosse stato leggermente in fuori gioco (21′), si sono dovuti accontentare di un solo punto, che non apporta grossi cambiamenti.

In classifica, gli uomini di Niko Kovac conservano il quarto posto, a quattro punti dal podio, senza aver approfittato della partita nulla del Lione giocata venerdì sera sul campo dello Stadio di Remis (1-1). Il prossimo incontro per i monegaschi è previsto venerdì prossimo alle 21:00 contro l’AS Saint-Etienne.

Il Presidente Dmitri Rybolovlev ha reso omaggio al Principe Alberto II

In occasione dell’incontro che segna la 29a giornata di Ligue 1 tra l’AS Monaco e il Lille, era presente anche il Principe Alberto. La stessa domenica, il 14 marzo, il Sovrano ha festeggiato il suo 63° compleanno. Accompagnato da Dmitri Rybolovelv, Presidente dell’AS Monaco, e Oleg Petrova, vicepresidente e direttore generale, il Principe ha ricevuto alla fine dell’incontro una maglia firmata dal gruppo dirigente, da Niko Kovac e da tutti i giocatori. Sulle tribune del Louis II, è stato anche appeso uno striscione con la scritta: “Joyeux anniversaire Monseigneur“.

sas-president-1160x650
Il Principe Alberto II e Dmitri Rybolovlev © AS Monaco