Il 9 aprile scorso, all’età di 99 anni, si è spento il Principe Filippo. Per rendergli omaggio, ricordiamo le visite del consorte della Regina Elisabetta nel Principato.

Dopo il decesso del Duca di Edimburgo, il Principe Alberto II ha inviato alla Regina Elisabetta un telegramma ufficiale. “Permettetemi di esprimere a voi, ai membri della famiglia reale e al popolo britannico, le mie più sentite condoglianze e la mia profonda solidarietà per la vostra perdita in questo momento di profondo dolore”, ha scritto nel suo messaggio.

Il Principe Filippo aveva un legame particolare con il paese: suo padre, Andrea di Grecia, nel 1944 ha passato le sue ultime ore di vita a Monte-Carlo.

Le due visite del Principe Filippo nel Principato

La prima volta che il Duca di Edimburgo ha messo piede sul suolo monegasco è stato nel 1951, quando era il comandante della fregata Magpie della Marina britannica. In questa occasione, il Principe era stato invitato a palazzo dal Principe Ranieri III che lo aveva nominato Cavaliere di gran croce dell’ordine di San Carlo.

Quindici anni dopo, il Principe Filippo è approdato nel Principato per una seconda visita ufficiale in occasione del centenario di Monte-Carlo.

Nel 2013, per l’anniversario dei cento anni dell’arrivo al polo Sud di Robert Scott, il marito della sovrana d’Inghilterra ha fatto la conoscenza di Principe Alberto II, con cui condivideva l’impegno per la salvaguardia dell’ambiente.