Mobee, il servizio di car sharing del Principato di Monaco, offre ormai 55 vetture, in particolare trenta Twizy elettriche, piccole auto a due posti comodissime per muoversi in città, e venticinque Peugeot e-208, più spaziose e adatte ai lunghi tragitti.

Guidare un’auto elettrica quando ne avete bisogno, senza preoccuparvi di pagare il parcheggio su strada nel Principato o nei trentacinque parcheggi aderenti, si può! Il pratico servizio di car sharing monegasco offerto da Mobee, dalla settimana scorsa, in occasione dell’edizione 2021 del salone EVER Monaco, ha aggiunto al suo parco macchine 25 veicoli elettrici a cinque posti.

Percorrere 340 chilometri con un veicolo 100% elettrico

“Nel 2019, sono stati effettuati 11.000 tragitti con la Twizy” ha fatto presente Sébastien Lubert, incaricato dell’attività di car sharing e responsabile di Mobee, in occasione di un’intervista concessa a Nice-Matin. “È un modello pratico per posteggiare in spazi piccoli in città e sbrigare commissioni, ma ha molte limitazioni”, ha precisato.

Le nuove Peugeot e-208 del servizio di car sharing monegasco consentono di percorrere 240 chilometri, contro i 70 della Renault Twizy elettrica. Il costo in abbonamento è di 67,5 euro al giorno per la cinque posti, con cui è possibile arrivare fino in Piemonte, contro 40,5 euro per la Twizy, che limita gli spostamenti all’interno del Principato e nei comuni limitrofi.

>> LEGGI ANCHE: Ticket Taxis+: la corsa in taxi gratuita nel Principato

Travel Club Monaco