Un incontro, 20 anni di amore, 10 anni di matrimonio e due bellissimi bambini. 

Tutto ha inizio nel 2000 a bordo di una piscina. Charlène Wittstock, nuotatrice professionista, arriva dal Sudafrica, il suo paese d’origine, per partecipare a una gara a Monaco dove si aggiudicherà le prove di 100 metri e 200 metri dorso. Sulle tribune c’è Alberto di Monaco, al tempo ereditario della corona. Il futuro principe, che presiedeva la competizione, ha avuto l’occasione di consegnare un mazzo di fiori alla vincitrice e scambiare qualche sguardo e qualche sorriso timido.

Nel 2006, in occasione dei Giochi Olimpici di Torino, la nuova coppia glamour si mostra in pubblico per la prima volta. Cinque anni dopo, l’1 luglio 2011, Charlène Wittstock diventa ufficialmente la Principessa Charlène di Monaco, moglie del Principe Alberto II.

Da questa unione, nascono nel 2014 il Principe Jacques e la Principessa Gabriella, entrambi destinati a un futuro radioso e a crescere in una famiglia che trabocca d’amore.

10 anni di matrimonio in video

Nonostante la Principessa Charlène non sia potuta rientrare a Monaco quest’anno, a causa di un problema di salute, la coppia principesca ha voluto condividere l’evento con il grande pubblico. A partire dall’1 luglio alle 18:00, sui canali social del Palazzo del Principe, verrà pubblicata una mini serie in 10 episodi che ripercorre la cerimonia del 2011, i loro percorsi personali, il loro incontro e la vita familiare.