Questa settimana vi proponiamo tre luoghi emblematici e tre attività per triplicare il divertimento nel Principato!

Godersi l’estate a Port Hercule

Fino al 22 agosto, il quai Antoine propone animazioni estive agli habitué e ai nuovi arrivati. Volete fare un giro sulle giostre o sfidare la velocità a bordo di un go-kart? Se siete dei tipi più sportivi, c’è un campo da basket che vi aspetta per fare due tiri. Quando ne avrete avuto abbastanza, fate un salto allo Stadio Nautico Rainier III dove, seduti su delle panchine ombreggiate, potrete ammirare la mostra “Alberto Giacometti – Une rétrospective, le réel merveilleux” e leggere le insegne esplicative.

(Ri)scoprire la spiaggia del Larvotto

Dopo diversi mesi d’attesa, sarebbe un peccato non approfittarne! Dal 3 luglio, il nuovo complesso balneare del Larvotto ha riaperto al pubblico. Uno spazio reinventato che offre una passeggiata e 14.000 m2 di spiaggia non fumatori. Sono disponibili anche diversi servizi, come un asilo nido, una palestra e una scuola di nuoto.

Dopo una bella nuotata, perché non rilassarsi un po’ sulle nuove terrazze dei ristoranti?

Nonostante sia nuovo di zecca, il complesso ha sollevato diverse perplessità tra i nostri lettori…

Travel Club Monaco

Riscoprire il centro storico di Monaco

Dal 23 luglio, il centro storico di Monaco ospita l’iniziativa “Revivez vos quartiers” (Riscoprite i vostri quartieri). Fino al 20 agosto, tutti i venerdì dalle 16:00 alle 21:00 potrete partecipare a diverse attività, come i concerti all’aria aperta, tra cui quello dei Carabinieri del Principe. Tra laboratori creativi, tombole, musicisti, photobooth e animazione, le attività per i più piccoli, e non solo, non mancano. Ci sarà da divertirsi!

Gli eventi sono interamente finanziati dal Governo del Principe, che punta a rilanciare l’economia e soprattutto il turismo nella Rocca.