Il 17 gennaio Isabelle Berro Amadei ha assunto l’incarico di Consigliere di Governo-Ministro delle Relazioni Estere e della Cooperazione.

Un vero piacere e un grande onore”. Il 17 gennaio Isabelle Berro Amadei ha preso il posto di Laurent Anselmi come Consigliere di Governo-Ministro delle Relazioni Estere e della Cooperazione. In un’intervista concessa a Monaco Info, ha condiviso le sue prime impressioni ma anche le azioni che intende intraprendere in futuro.

Di recente rientrata nel Principato dopo aver occupato la carica di Ambasciatrice straordinaria e plenipotenziaria presso Sua Maestà il Re del Belgio, Isabelle Berro Amadei ha espresso per la prima volta la sua felicità per essere tornata a Monaco, “un Paese piccolo dal cuore grande”, nonostante la situazione sanitaria. “Non è facile, soprattutto quando si lavora nell’ambito della diplomazia, ma ci siamo reinventati, ci siamo adattati (…) Restiamo positivi e aspettiamo di vedere l’evoluzione sanitaria”, aggiunge.

Dopo aver accennato alla visita del Presidente serbo e della sua delegazione il 22 febbraio, e al lavoro organizzativo svolto in questo momento, Isabelle Berro Amadei si è anche mostrata orgogliosa di un fatto: è la prima volta che ci sono due donne al Governo. “È la prima volta che ci sono due Consigliere di governo donna [la seconda è Céline Caron-Dagioni ] e sono particolarmente lieta di presiedere la Commissione per i diritti delle donne nel Principato. Penso che sia un ottimo segnale e che le cose si stiano muovendo nella direzione giusta”.

Infine, dopo aver lodato il lavoro dei suoi ex colleghi Ambasciatori, Isabelle Berro Amadei ha parlato dei suoi progetti: “Spero di poter andare presto in Madagascar con il Dipartimento della Cooperazione. È il Paese in cui investiamo di più, collaborando con le organizzazioni locali. A fine marzo dovremmo inaugurare un centro alimentare con la Fondazione Mérieux, alla presenza del Presidente del Madagascar”.