Pubblicità »
Notizia

I momenti salienti del 5° E-Prix di Monaco

Stoffel-Vandoorne
Formula E

Sabato pomeriggio il Principato ha ospitato il quinto E-Prix di Monaco. Ecco i momenti salienti di questo fine settimana.

Stoffel Vandoorne domina la gara…

Doppia vincita per il pilota belga di casa Mercedes. Oltre a conquistare l’E-Prix di Monaco sabato pomeriggio, Stoffel Vandoorne si è anche aggiudicato il primo posto nel campionato del mondo dei piloti con 81 punti (il secondo, Jean-Éric Vergne, ha totalizzato 75 punti).

Pubblicità

Approfittando delle diverse safety car entrate in pista, Vandoorne si è ritrovato in testa alla gara concludendo davanti la Jaguar di Mitch Evans e la DS di Jean-Éric Vergne. “È una sensazione incredibile”, ha affermato all’arrivo. “Vincere a Monaco è sempre un traguardo speciale per noi piloti”.

…sotto gli occhi di Charles Leclerc

Niente Formula 1 questo fine settimana. Così Charles Leclerc ha colto al volo l’occasione per assistere all’E-Prix di Monaco.

Pubblicità »

Da una delle numerose terrasse che si affacciamo sul circuito, il pilota della scuderia Ferrari non si è perso neanche un secondo della spettacolo. Tra una settimana toccherà a lui scendere in pista per il Gran Premio di Miami.

Jean-Éric Vergne continua la sua corsa

In terza posizione a Monaco, il pilota francese conquista il suo secondo podio della stagione. Una nuova performance che lo rende l’unico pilota ad aver guadagnato punti in ogni gara dall’inizio della stagione.

Pubblicità »

“Prendo volentieri i punti del terzo posto”, confessa all’arrivo. “Dobbiamo continuare a prendere punti importanti regolarmente e a impegnarci per provare a conquistare la prima vittoria della stagione”.

Week end di luci e ombre per Venturi

La gara nel Principato è stata un po’ complicata per la scuderia monegasca. Nonostante Luca di Grassi si sia aggiudicato il sesto posto, il suo compagno di squadra, Edoardo Mortara, è stato costretto ad abbandonare.

A qualche minuto dalla fine, il vice-campione del mondo 2021 ha riscontrato problemi meccanici che gli hanno ancora una volta impedito di portare punti a casa.