Pubblicità »
Notizia

L’edilizia, un settore in crescita a Monaco

edilizia-settore-in-crescita-monaco-2021
Direzione della Comunicazione / Stephane Danna

L’Istituto monegasco di statistica e studi economici ha condotto un’analisi sui dati statistici 2021 del Principato. Il settore dell’edilizia è salito al terzo posto nella classifica dei settori più fiorenti.

Situata su un territorio scosceso di appena 2,02 km², non c’è da meravigliarsi che Monaco punti sull’edilizia per svilupparsi e consentire ai suoi abitanti di trovare una sistemazione. Ma c’è da stupirsi del fatto che il settore non sia stato colpito dalla crisi sanitaria: i numeri sono tutti in aumento rispetto al 2020.

Pubblicità

Il settore va a gonfie vele, tanto da aver raggiunto un fatturato di 2,1 miliardi di euro nel 2021, aumentando del 5,3% rispetto al 2020 e del 171% rispetto agli ultimi dieci anni. Questa prosperità si traduce in un aumento del numero di dipendenti: l’edilizia dà lavoro a poco più di 1 dipendente su 10 del Principato.

LEGGI ANCHE: I settori che assumono di più a Monaco? Ecco quali sono

Pubblicità »

Un settore tutto al maschile

Lontani dal raggiungere la parità di genere, 9 dipendenti su 10 sono uomini. I monegaschi sono inoltre ostili a questa professione. Infatti solo lo 0,4% di loro lavora nel settore, ovvero solo 22 monegaschi. La maggior parte dei dipendenti proviene principalmente dall’estero, in particolare da paesi come la Francia (51,3%), il Portogallo (20,4%) e l’Italia (20,2%).

Il commercio all’ingrosso e le attività tecnico-scientifiche conservano ad ogni modo i primi due posti nella classifica dei settori più prosperi del Principato.