Pubblicità »
Notizia

Regina Elisabetta II: gli omaggi sono sempre più numerosi nel Principato

omaggi-regina-elisabetta-ii-governo-del-principe
Direzione della Comunicazione / Michael Alesi

La comunità britannica residente a Monaco esprime il suo cordoglio.

Se il Regno Unito si prepara a dare l’addio alla Regina Elisabetta II, il cui funerale si terrà il 19 settembre, a Monaco gli omaggi sono sempre più numerosi.

Pubblicità

Dopo le parole spese dal Principe Alberto II e dalla Principessa Charlène, l’intero Principato ha mostrato il suo sostegno. Il Governo del Principe ha reso pubblico il seguente comunicato:

“Con grande dolore, il Governo del Principe rivolge le sue più sincere condoglianze alla Famiglia Reale, a tutto il Regno Unito e al Commonwealth che piangono la scomparsa della Regina Elisabetta.

Pubblicità »

La Sua forza, il Suo impegno e la sua Costanza ineguagliabili messi al servizio del Suo popolo sono stati di grande esempio durante il Suo regno”.

Il Principe Alberto II ha firmato il libro di condoglianze in omaggio alla Sovrana presso il Consolato britannico. “Provo, come tutti, una profonda tristezza, sebbene, data la sua età, potevamo purtroppo aspettarci questa notizia. È un’enorme perdita non solo per il Regno Unito e l’Europa ma per il mondo intero. È stata una Sovrana molto apprezzata e amata in tutto il mondo. La sua estrema gentilezza e la sua empatia erano palpabili. È stata una Regina che si è comportata in modo esemplare in diverse situazioni difficili e che sapeva rimanere ferma quando era necessario. Aveva un’intelligenza del cuore che appartiene solo ai grandi del mondo”, ha dichiarato il Principe a Monaco Info.

Messa commemorativa alla chiesa anglicana

Anche la comunità britannica di Monaco ha espresso il suo cordoglio. Nel Principato vivono circa 3.000 persone provenienti dal Regno Unito. La British Association of Monaco,  fondata nel 1935 e costituita da 250 membri,  è rimasta sconvolta dalla terribile notizia. “Per me è stata una donna meravigliosa, forte e piena di energie. È un momento molto doloroso per tutti i residenti britannici del Principato oltre che per il mondo intero. Mancherà a tutti noi”, ha commentato Yvonne Bernhardt, presidente della British Association of Monaco, parlando ai microfoni di Monaco Info.

Pubblicità »

La chiesa anglicana di San Paolo ha celebrato una messa commemorativa in onore della Regina la sera del 10 settembre. “Era una notizia alla quale ci stavamo preparando da tempo”, ha spiegato Andrew Taylor, viceparroco della chiesa anglicana. “Ma quando è successo è stato comunque sconvolgente. Ho avuto la fortuna di incontrare più volte la Regina e quello che mi ha colpito di più di lei, e di cui mi avevano parlato più persone, è che ha un grande senso dell’umorismo. Era una persona molto calorosa. È difficile sapere come comportarsi quando si incontra la Regina, ma Lei era il tipo di persona che riusciva a metterti subito a tuo agio ed era gentile con tutti”.

Menna Rawlings, ambasciatrice del Regno Unito a Monaco, ha pubblicato su Twitter alcune foto e un breve testo di ringraziamento: “Ho avuto l’onore di assistere alla messa commemorativa in onore di Sua Maestà la Regina Elisabetta II alla chiesa anglicana di San Paolo a Monaco. Siamo molto grati al Principe Alberto II, alla Principessa Charlène e a tutti i monegaschi per il sostegno dimostrato in questi giorni difficili”.

Le bandiere del Palazzo del Principe, del Governo, dell’Arcidiocesi, del Consiglio nazionale e del Comune rimarranno a mezz’asta fino al 19 settembre.