Pubblicità »
Servizio

Eventi sulla Rocca di Monaco nel 2023: ecco cosa c’è in programma

carnevale-di-monaco-1-compressed
Appuntamento venerdì 7 luglio alle 18:30 sulla Rocca per la partenza di U Sciaratu © Comune di Monaco

Diamo uno sguardo agli eventi che si svolgeranno sulla Rocca quest’anno, oltre all’arrivo di nuovi negozi.

Il 2023 sarà un anno intenso per la Rocca e Monaco-Ville. Sono in programma festeggiamenti eccezionali e si prevede l’arrivo di numerose nuove insegne che si aggiungeranno alla sessantina di negozi già sul posto.

Pubblicità

Il centenario della nascita del Principe Ranieri III

Monaco renderà omaggio al Principe Ranieri III. I festeggiamenti per il centenario della sua nascita inizieranno il 31 maggio 2023 con una festa eccezionale sulla Rocca. In totale, i festeggiamenti nel Principato dureranno otto mesi, fino a gennaio 2024. Ci sarà un comitato commemorativo unico, presieduto dal Principe Alberto II e diretto dalla Principessa Stéphanie, che organizzerà i vari eventi.

Pubblicità »

Il 31 maggio, tutti gli abitanti di Monaco si riuniranno sulla Rocca. “Non sarà solo a Place du Palais, ma in tutta Monaco-Ville”, dice Alexandra Rinaldi, presidente dell’Association des Commerçants du Rocher. “Tutti i negozi e i ristoranti saranno aperti dalle 14:00 alle 23:00. (…) Ci saranno molti eventi, sia per gli adulti che per i più piccoli”, aggiunge la direttrice del negozio Les 5 Saveurs, che ha già ordinato la bandiera commemorativa che i locali della Rocca esporranno quel giorno. Un evento da non perdere!

Convegno dei Siti Storici dei Grimaldi

L’evento si terrà il 10 e l’11 giugno 2023. L’anno scorso, la terza edizione del Convegno dei Siti Storici dei Grimaldi ha riunito tre dipartimenti e 14 comuni. Tutti hanno allestito i loro stand, presentando specialità locali, laboratori culinari e mostre di gioielli e ornamenti. Ci sono stati anche spettacoli di musica e danza. Un fine settimana dall’atmosfera unica a Place du Palais.

Il quarto Convegno dei Siti Storici dei Grimaldi di Monaco accoglierà ancora una volta gli ex “feudi” della dinastia Grimaldi. Ecco gli invitati di quest’anno: l’Alto Reno con le città di Issenheim, Altkirch Thann e Ferrette, l’Essonne con le città di Longjumeau, Chilly-Mazarin e Massy, il Lot e Garonna con Duras, i Pirenei Orientali con Prats-de-Mollo-la-Preste, il Centro-Ovest con Parthenay, nonché alcune città delle Alpi Marittime come Grasse e Ile Saint-Honorat, e l’Alta Corsica con Lucciana.

Pubblicità »

Cernevale monegasco

In estate, la Rocca fa da sfondo a un carnevale, l’U Sciaratu. Dal monegasco “tumulto”, u sciaratu prendeva le sembianze di un re del Carnevale a cui rendere omaggio. La festa fu spostata in estate per permettere a residenti e turisti di partecipare insieme. L’evento è poi scomparso negli anni ’90 ma, da una decina d’anni, il Comune di Monaco ha deciso di organizzarlo di nuovo.

Quest’anno U Sciaratu si terrà il 7 luglio. “Il formato cambierà, non ci sarà un carro allegorico ma una passeggiata per le strade di Monaco-Ville. Vorremmo apportare alcune novità sulle quali stiamo ancora lavorando”, ci informa l’ufficio eventi del Comune che abbiamo contattato. Una cosa è certa, come sempre dalle 22 la serata si farà movimentata con l’arrivo di un DJ.

I nuovi arrivati sulla Rocca

Monaco-Ville, con i suoi oltre 60 negozi, accoglierà nuove insegne. In particolare, un negozio di costumi da bagno e uno di arredamento d’interni. “Apriranno anche un ortofrutta e un fiorista”, afferma Alexandra Rinaldi. La presidente dell’Association des Commerçants du Rocher è entusiasta di questi nuovi arrivi. Sono queste novità, infatti, oltre ai vari eventi, a contribuire all’attrattiva della Rocca. Un’attrattiva che i commercianti vorrebbero veder crescere, non tanto per i turisti, ma più per gli abitanti di Monaco.

Si conclude così la nostra serie di articoli sulla Rocca di Monaco! E voi, andate regolarmente a Monaco-Ville? Cosa pensate che serva alla Rocca per accrescere la sua attrattiva?

Rispondete sulla nostra pagina Facebook o via e-mail all’indirizzo contact@monaco-tribune.com.