Pubblicità »
Notizia

Tornado negli Stati Uniti: il Principe Alberto II esprime la sua solidarietà

Kentucky tornado
State Farm via Flickr

Il sovrano si è rivolto al presidente degli Stati Uniti Joe Biden in un telegramma ufficiale.

Lontano dagli occhi ma non dal cuore. Mercoledì, il principe Alberto II ha inviato un telegramma a Joe Biden, esprimendo la sua commozione per il catastrofe naturale che il 10 dicembre ha devastato gli Stati Uniti.

Pubblicità

“Sono profondamente commosso dal devastante tornado che la scorsa settimana ha distrutto sei Stati. È stato con grande tristezza che ho appreso di recente il bilancio delle vittime, solo nel Kentucky, causate da questo enorme tornado, risultato di una forte tempesta che ha colpito Arkansas, Illinois, Mississippi, Missouri e Tennessee. In queste tragiche circostanze, permetta a me, alla mia famiglia e al popolo di Monaco di esprimere il nostro sostegno e la nostra compassione per i feriti, per coloro che hanno perso la casa e per tutti quelli che sono stati evacuati. Mi congratulo, inoltre, per le massicce operazioni di salvataggio effettuate dalla Guardia Nazionale nelle zone limitrofe. Mi permetta di esprimerle, signor Presidente, la nostra profonda solidarietà in questa difficile prova”.

Il tornado ha percorso più di 400 chilometri, mentre la distanza media raggiunta è solitamente di sei chilometri. Sono più di 80 le persone rimaste uccise nel disastro. “Una tragedia inimmaginabile” ha dichiarato Joe Biden.

Pubblicità »

LEGGI ANCHE: Tempesta Alex, un anno dopo. Come procede la ricostruzione delle valli con le sovvenzioni del Principato?