In un video sulla guerra in Ucraina, il Sovrano ha voluto riaffermare tutto il suo sostegno nei confronti della popolazione colpita.

Con la situazione in Ucraina che peggiora di giorno in giorno e sempre più città che vengono assediate e bombardate, la comunità internazionale continua a operare per il rispetto dei diritti dell’uomo, battendosi ogni giorno per aiutare gli oltre tre milioni di rifugiati ucraini che hanno lasciato il paese.

LEGGI ANCHE: Solidarietà per l’Ucraina: il Comune di Monaco dà il via alle donazioni

Mentre c’è chi cerca ancora di fuggire, il Principe Alberto II si è mostrato solidale nei confronti di questo popolo straziato dall’invasione russa. “A nome dei monegaschi, voglio condividere la nostra più sincera solidarietà nei confronti delle famiglie ucraine vittime delle operazioni militari”, ha affermato il Sovrano durante un discorso andato in onda giovedì sera. “Vorrei che il Principato di Monaco prendesse parte in tutto e per tutto all’incredibile movimento di solidarietà internazionale”.

La Croce Rossa monegasca in prima linea

Monaco promette quindi di mettere a disposizione tutte le sue risorse per “sostenere questi individui vulnerabili” istituendo “un’unità di coordinamento dedicata all’accoglienza e al sostegno dei rifugiati di questa guerra”.

LEGGI ANCHE: L’AS Monaco e il suo Presidente sostengono i civili colpiti dalla guerra in Ucraina

La Croce Rossa monegasca metterà le sue conoscenze nel campo della gestione delle crisi umanitarie al servizio della causa. “Sono inoltre a conoscenza di numerose altre organizzazioni della società civile monegasca impegnate per sostenere le iniziative su scala locale e internazionale. Ci tengo a ringraziarle in anticipo”.