Info pratiche

Pioggia, vento e funghi: 12 parole autunnali in monegasco

autunno-lingua-monegasca
DR

Conoscete bene la lingua monegasca? Monaco Tribune, in collaborazione con l’Académie des Langues Dialectales, pubblica una lista di parole ed espressioni per arricchire il vostro vocabolario

L’autunno è arrivato. Piove, fa freddo, soffia il vento e cadono le foglie. Dopo la pioggia, arriva il bel tempo. Il momento perfetto per andare nella foresta a raccogliere funghi (finferli o porcini) e castagne. Con l’autunno, i mercati si riempiono di ogni sorta di zucca e cavolo, oltre che dei deliziosi cachi.

Dopo lo speciale vocabolario di Halloween pubblicato a ottobre, l’Académie des Langues Dialectales ha condiviso con noi una lista di 12 parole in monegasco per celebrare l’autunno!

  • Autunno: autunu
  • Pioggia: aigada
  • Vento: ventu
  • Foresta: furesta, boscu
  • Fungo: funzu
  • Finferli: girola
  • Porcini: bureu
  • Castagna: castagna
  • Zucca: süca
  • Zucca gialla: süca runda e ciata
  • Cavolo: coru
  • Cachi: kaki

Ricoridamo che in monegasco la lettera “u” si pronuncia come in italiano e la “ü” si pronuncia [iu].