Pubblicità »
Notizia

A Èze, Justin Schmitt conquista la sua prima stella Michelin: “Abbiamo lottato per sei mesi e siamo stati premiati”

chef-justin-schmitt-chateau-eza
Justin Schmitt dirige la cucina di Château Eza da aprile 2022. © Château Eza

A marzo 2023, lo chef Justin Schmitt ha conquistato la sua prima stella Michelin come responsabile delle cucine di Château Eza.

“Attenzione, luogo magico”. Sul sito ufficiale della Guida Michelin il concetto è chiaro. Quest’anno il ristorante Château Eza è stato premiato con una stella. Sulle alture del paesino di Èze, lo spettacolare panorama del Mediterraneo si fonde con la cucina dello chef Justin Schmitt. Il residente monegasco è stato recentemente ospite di Monaco Info.

Pubblicità

“Ho frequentato per 4 anni la scuola Grégoire Ferrandi di Parigi, dove ho imparato le basi, e poi sono entrato nel ristorante a 3 stelle Alain Senderens”, racconta l’uomo la cui passione per la cucina è iniziata all’età di 10 anni.

Si è poi diretto a sud ad aprile 2022 per prendere le redini di Château Eza. “Sono arrivato in una regione in cui non avevo nessun genere di rete, quindi ero un po’ spaesato (…) (Con il mio team) Abbiamo lottato per sei mesi, il tempo necessario per ottenere la stella, e siamo stati premiati”, racconta il giovane chef a Monaco Info.

Pubblicità »

Quando si parla di ristorazione, Justin Schmitt celebra la sua “cucina senza tempo e molto variopinta”. “Lavoro il prodotto di base senza alterarlo troppo e utilizzo molto i condimenti e le salse (…) Adoro anche il verde, quindi nei miei piatti ne troverete sempre un po’”.

Missione compiuta per lo chef francese, che oltre ad ambire a una seconda stella, vorrebbe anche aprire un ristorante a Monaco.

Informazioni pratiche

  • Château Eza: Rue de la Pise, 06360 Èze
  • Pranzo: 12:00 – 14:00
  • Cena: 19:30 – 21:30