Pubblicità »
Servizio

Ligue 1: il Monaco non si ferma più nella corsa al secondo posto

AS-Monaco
I monegaschi portano a casa un importante risultato contro il Lille (Foto AS Monaco)

Mercoledì sera, sul campo del Louis-II, i monegaschi si sono imposti per 1-0 contro gli avversari del LOSC Lille, davanti al Principe Alberto II e al Presidente Dmitri Rybolovlev, nel 2400° match del club nella massima serie.

Risultato: 1-0

Attesa da ormai sei anni, la Champions non è mai stata così vicina a un ritorno sulla Rocca.

Pubblicità

Grazie a questa quarta vittoria di fila e contro un loro avversario diretto, gli uomini di Adi Hütter hanno fatto un importante passo avanti, quasi definitivo, verso la Champions League, testimoniato dai festeggiamenti finali insieme al pubblico in festa.

Pubblicità »

Al termine di un incontro intenso ed equilibrato, i monegaschi sono riusciti ad imporsi fisicamente nel secondo tempo, fino ad arrivare a un meritato vantaggio con il goal di Youssouf Fofana (1-0, 61′).

Vicini al raddoppio grazie a un tiro di Wissam Ben Yedder, sventato da una magnifica parata di Lucas Chevalier al 69′, i compagni di Takumi Minamino non riescono a chiudere la partita, ma mantengono il vantaggio.

Prossimo appuntamento per l’AS Moanco, domenica sera (19:00) in casa dell’Olympique Lyonnais.

Pubblicità »
Il Presidente dell’As Monaco Dmitri Rybolovlev con Stéphane Morandi, membro del Consiglio di Amministrazione dell’AS Monaco e il Principe Alberto II – © AS Monaco

Il numero: 10

Dieci come il numero di punti che separano il Monaco (58 punti), in seconda posizione, dal Nizza (48 punti), al quinto posto. A quattro giornate dalla fine e con ancora 12 punti a disposizione, i Monegaschi sono quasi sicuri della qualificazione in Champions League.

Uomo partita: Youssouf Fofana leader indiscusso

La sua rete ha portato la squadra in vantaggio permettendole di volare verso la vittoria. Recupera la palla e, con un inserimento centrale, piazza un potente tiro di sinistro che non lascia scampo al portiere avversario, Lucas Chevalier.

Al termine di una solida stagione con la maglia monegasca, l’indispensabile Youssouf Fofana segna il terzo goal della stagione, forse il più importante, perché permetterà probabilmente al Monaco di tornare in Champions.

La frase: “Ci siamo meritati la vittoria”

Adi Hütter: “Ci tengo a congratularmi con la squadra: ci siamo meritati la vittoria. È stata una bella partita, tra due squadre forti e in forma. Ho molto rispetto per il Lille. È una squadra difficile da affrontare, li abbiamo battuti in questo scontro e ne siamo molto felici”.