La storica casa automobilistica francese Delage è stata rilanciata da Laurent Tapie nel 2019. L’ultimo modello dell’azienda, una supercar ibrida che ha preso il nome di Delage D12, è stato presentato dal Principe Alberto in occasione del CC Forum di Monaco per l’Investimento nello sviluppo sostenibile.

La presentazione della Delage D12 doveva tenersi durante il Salone Top Marques, ma, a causa della crisi sanitaria, è stata spostata al 25 settembre, in occasione del Gala di chiusura del CC Forum di Monaco. Dalla linea aerodinamica e con un tetto panoramico che può essere inclinato, l’auto trae ispirazione dalle monoposto di Formula 1, come spiega Laurent Tapie, presidente della Delage Automobiles, durante il suo discorso.

Disponibile in 2 versioni

Saranno disponibili sul mercato due versione della supercar ibrida, equipaggiata con un motore V12 per un peso di 1460 kg. La “GT”, presenta un motore termico da 990 cavalli, uno elettrico da 110 cavalli e la modalità “city” da utilizzare in città. Se si desidera usarla in pista, invece, viene proposta la versione “Club” con un motore termico da 990 cavalli, uno elettrico da 20 cavalli e 90 kg in meno.

Saranno solo 30 le Delage 12 disponibili sul mercato a partire dal 2022. Per accaparrarsi questo gioiello della tecnologia, gli appassionati di automobili dovranno sborsare la modesta cifra di due milioni di euro. I sedili e il volante, così come il poggiagambe, i pedali e l’inclinazione sono personalizzabili.