Vincitore del Gran Premio di Spagna, davanti a Max Verstappen (Red Bull), come la settimana scorsa in Portogallo, Lewis Hamilton (Mercedes) si conferma al primo posto nel campionato del mondo. Charles Leclerc (Ferrari) arriva a un passo dal podio.

Max Verstappen non l’avrà presa bene. Primo per tutta la gara, dopo un’ottima partenza che gli ha garantito il sorpasso di Lewis Hamilton, l’olandese si è fatto superare dal campione del mondo a qualche giro dall’arrivo, lasciandogli conquistare la sua terza vittoria della stagione in soli quattro Gran Premi.

>> LEGGI ANCHE: Il 78° Gran Premio di Monaco apre le porte agli spettatori stranieri

Incapace di superare Verstappen in modo regolare, il pilota britannico ha conquistato la vittoria grazie a una strategia vincente di Mercedes, che ha aggiunto un secondo pit stop a poco più di venti giri dall’arrivo. Il pilota Red Bull si è consolato però con il miglior giro del Gran Premio (1’18″149), ottenuto a fine gara con i suoi pneumatici morbidi.

Un buon weekend per Charles Leclerc

Quarto sulla griglia di partenza, il monegasco è riuscito a superare Valtteri Bottas (Mercedes) dopo una partenza eccellente, resistendo al finlandese per gran parte della corsa. Ma per colpa di una sosta ai box fatta troppo tardi, al ventinovesimo giro, Charles Leclerc si è visto superare da Bottas una prima volta, e poi una seconda a fine corsa, terminando la gara al quarto posto.

>> LEGGI ANCHE: Leclerc sesto al Gran Premio di Portogallo: “Non sono soddisfatto”

Nel campionato del mondo dei piloti, Lewis Hamilton (94 punti) conserva il primo posto e si allunga in classifica su Max Verstappen (80 punti), al secondo posto, e su Valtteri Bottas, terzo (47 punti). Charles Leclerc è al quinto posto (40 punti), a un punto da Lando Norris (41 punti). Il prossimo appuntamento è tra quindici giorni per il Gran Premio di Monaco.