Questo fine settimana, i Monaco Sportsboat Winter Series (MSWS) hanno ancora una volta mantenuto tutte le promesse.

Erano circa cinquanta gli equipaggi provenienti da tutto il mondo (15 nazioni) che dal 9 al 12 dicembre hanno gareggiato nella baia monegasca. È stata l’occasione per i partecipanti di testare le acque del prossimo campionato del mondo organizzato dallo Yacht Club di Monaco, dal 14 al 22 ottobre 2022.

Dopo tre giorni di regate intense, sono stati i russi di Tenzor Sport ad avere la meglio, seguiti dal veliero monegasco G-Spot e dai russi di Dolce Vita. L’equipaggio monegasco Junda, vincitore del primo atto lo scorso novembre, è arrivato quarto. La squadra guidata da Ludovico Fassitelli, però, continua a mantenere il primo posto nella classifica provvisoria del campionato J/70.

Alcune celebrità presenti per l’occasione

Nella categoria Corinthians (dilettanti), Cesare Gabasio (Tinnj70), dello Yacht Club di Monaco, resta aggrappato al secondo posto della classifica, dietro il team irlandese Wild Card, dopo 10 prove. È stato l’equipaggio Jerry di Thomas Studer a vincere questo secondo atto monegasco della categoria.

Con ospiti d’onore del calibro di Will Ryan, campione olimpico australiano a Tokyo nel 470, e di Michele Paoletti, esperto di Finn, il secondo appuntamento monegasco ha decisamente dato il via a una stagione che si annuncia inedita e ricca di emozioni.

LEGGI ANCHE: Grande successo per la regata Monaco Optimist & Laser Academy

Classifica generale – MSWS – Atto II

1°: Milena Nikitina (Tenzor Sport) – RUS – 7 pts

2°: Giangiacomo Serena di Lapigio (G-Spot) – MON -11 pts

3°: Inna Balashova (Dolce Vita) –  RUS – 23 pts

Classifica Corinthians – MSWS – Atto II

1°: Thomas Studer (Jerry) : SUI – 48 pts

2°: Robert Hartmann (Jalla jalla) : SUI – 68 pts

3°: Thomas Schuler (Wikiwiki) – GER – 77 pts