Il gruppo monegasco ha annunciato il lancio della Venturi Lab, una nuova società svizzera che progetta e produce soluzioni per la mobilità capaci di affrontare condizioni ambientali estreme, come quelle della Luna e di Marte.

Conosciamo già Venturi e le sue sfide nel settore automobilistico, Venturi e i suoi record di velocità, Venturi e i suoi veicoli per l’esplorazione polare… Ora è arrivato il momento di conquistare lo spazio.

LEGGI ANCHE: Scopriamo insieme il Venturi Antartica, il primo veicolo elettrico per l’esplorazione polare

Dietro l’impulso di espansione continua, il gruppo presieduto da Gildo Pastor ha deciso d’imboccare una nuova strada e impiegare le sue conoscenze per affrontare e superare le sfide che si incontrano nello spazio.

Costruire un rover che consenta il trasporto degli astronauti su un terreno molto accidentato dove regnano temperature di -160°C

Antonio Delfino

Gildo Pastor e Antonio Delfino, ex responsabile del dipartimento di chimica e fisica e ricercatore per Michelin Group, hanno cofondato Venturi Lab, un organismo che si occupa d’inventare e progettare soluzioni per la mobilità capaci di affrontare condizioni estreme, come quelle che si trovano sulla Luna e su Marte.

Per affinare queste tecnologie, Venturi Lab collabora a stretto contatto con Venturi, a Monaco, e Venturi North America, a Columbus (Ohio, Stati Uniti), ma non solo, anche con una società 100% americana con sede in California: Venturi Astrolab.

Ci sarà presto una bandiera monegasca sulla Luna o su Marte?

Quest’ultima ha come obiettivo principale la costruzione di un rover per le prossime missioni lunari della NASA e di SpaceX. Con l’appoggio di Venturi Monaco e Venturi North America, Venturi Astrolab spera di fornire in futuro i veicoli alla NASA.

“Già nel 2018, con Gildo Pastor avevamo iniziato a discutere della possibilità d’inviare un rover elettrico multifunzione sulla Luna e poi su Marte”, svela Antonio Delfino. “Grazie ai team di Venturi, a Monaco, e quelli di Venturi Astrolab, a Los Angeles, studieremo, svilupperemo e costruiremo con passione un rover che consenta il trasporto degli astronauti su un terreno molto accidentato dove regnano temperature di -160°C”.

Voglio innalzare la bandiera monegasca sempre più in alto

Gildo Pastor

Sul lungo termine, invece, Venturi Lab intende mettere a punto alcune tecnologie che permettano di ridurre l’inquinamento terrestre, marino e atmosferico.

LEGGI ANCHE: Nuovo record mondiale per la moto elettrica del Gruppo Venturi

“Dal 2001, ci siamo dedicati alla realizzazione di veicoli ultra performanti a due o a quattro ruote, ma anche cingolati, capaci di viaggiare a -50°C o fino a 549 km/h a seconda dei modelli”, racconta Gildo Pastor. “Oggi, mettiamo le nostre conoscenze e abilità al servizio della ricerca spaziale. Voglio innalzare la bandiera monegasca sempre più in alto”.