Pubblicità »
Notizia

Tribune, strutture, manto stradale… Le installazioni per il Gran Premio di Monaco stanno prendendo forma

GP Monaco
© Automobile Club de Monaco

Nel Principato proseguono gli ultimi preparativi per il Monaco E-Prix (6 maggio) e per il Gran Premio di Monaco di F1 (25-28 maggio).

Con l’avvicinarsi del Monaco E-Prix e del Gran Premio di Monaco di F1, “i lavori procedono” e “le tribune iniziano a essere ovunque”, ha dichiarato Eric Barrabino, Vice Commissario Generale dell’Automobile Club di Monaco, a Monaco Info. “La realizzazione delle strutture di gara è quasi completa. Abbiamo iniziato il 6 marzo e stiamo rispettando i tempi”.

Pubblicità

Calendario F1 2023: i 5 Gran Premi della stagione da non perdere

Con una cinquantina di persone coinvolte ogni giorno e quasi 11.000 tonnellate di tribune da montare, le installazioni che ospiteranno le due gare a Monaco sono piuttosto imponenti. Ma come ogni anno, tutto sarà pronto una settimana prima della gara.

Il 50% del manto stradale è stato rinnovato

“Quest’anno rinnoveremo il 50% del manto stradale, rispetto al solito 30%, perché il tunnel del Gran Premio ha subito parecchi lavori”, dice Eric Barrabino. “Anche l’intera area tra la piscina e la Rascasse sarà riqualificata, mentre installeremo nuovi schermi in Avenue Ostende e cambieremo tutti gli schermi del circuito con altri ad alta risoluzione”.

Pubblicità »

Sul versante biglietti, il Vice Commissario Generale dell’Automobile Club di Monaco ha confermato che ci sono ancora posti disponibili per il Monaco E-Prix. Trovate anche alcuni biglietti per il Gran Premio di Monaco, ma solo per le prove. I posti per la gara di domenica sono già esauriti.