Pubblicità »
Foto

La Principessa Charlène organizza laboratori per bambini di prevenzione dell’annegamento

principessa charlene monaco water safety day
Sabato mattina alla piscina dello Stadio Louis II si sono tenute delle attività di salvataggio organizzate dalla Fondazione Principessa Charlène di Monaco (Foto © Eric Mathon/Palazzo del Principe)

Venerdì mattina prima del Torneo di Santa Devota, 85 bambini hanno partecipato ad alcune attività di salvataggio in acqua alla piscina dello Stadio Louis II, dove era presente anche la Principessa Charlène di Monaco.

I bambini di sette squadre Under 12 arrivati prima dell’inizio del torneo (Sudafrica, Georgia, Dubai, Abu Dhabi, Ecuador, Mauritius e Marocco) hanno partecipato a turno a vari laboratori di prevenzione dell’annegamento e di primo soccorso.

Pubblicità

Il programma della mattinata prevedeva rianimazione cardio-polmonare, giochi con la palla (per i non nuotatori), estrazioni dall’acqua, pallanuoto, tubi di salvataggio, percorsi in acqua e altre attività di salvamento.

Erano presenti Tyler Bush e Conan Osborne

Le attività sono state organizzate dalla Fondazione Principessa Charlène di Monaco e seguite dall’Accademia Monegasca del Mare, diretta da Pierre Frolla, con il sostegno della Croce Rossa monegasca.

Pubblicità »

Tyler Bush, ambasciatore del Torneo di Santa Devota 2023 e capitano della squadra Monaco Impi’s, vincitrice del Melrose Sevens Tournament in Scozia, era presente per l’occasione insieme al compatriota giamaicano Conan Osborne.

I laboratori hanno permesso ai bambini presenti al torneo di imparare le tecniche di primo soccorso e le basi del salvataggio in maniera ludica.

Pubblicità »