Pubblicità »
Servizio

280 bambini del Principato si sono riuniti allo stadio Louis-II per disputare la Munegu Cup

munegu cup
Gli alunni si sono divertiti sul prato del Louis-II (Foto © AS Monaco)

Iniziativa del presidente dell’AS Monaco Dmitri Rybolovlev, il torneo mira a promuovere le attività sportive e sottolineare i valori educativi dello sport.

Anche se verso la fine è caduta qualche goccia di pioggia, sono stati i sorrisi a inondare il campo Louis-II per tutto la giornata di lunedì.

Pubblicità
Al Louis-II hanno giocato una partita dopo l’altra (Foto © Romain Boisaubert/Monaco Tribune)

280 alunni di cinque scuole monegasche (Écoles des Révoires, Fontvieille, Condamine, FANB e Saint-Charles) hanno partecipato a questa prima edizione della Munegu Cup, giocando sul campo solitamente riservato ai giocatori dell’AS Monaco.

Organizzata dal Club du Rocher e dal Dipartimento nazionale dell’istruzione, della gioventù e dello sport (DENJS), la competizione ha riunito un totale di 32 squadre e ha visto i giovani rappresentanti dell’École des Révoires vincere la finale.

Pubblicità »

Sulla scia del Kids Tour

È stato Ben Lambrecht, direttore generale dell’AS Monaco, a consegnare il trofeo, accompagnato da Nicolas Rodier, consigliere tecnico del Dipartimento nazionale dell’istruzione, della gioventù e dello sport.

Alcuni dei bambini hanno stupito con il loro talento durante la competizione (Foto © Romain Boisaubert/Monaco Tribune)

“Abbiamo organizzato questo evento perché l’educazione sportiva dei bambini è fondamentale”, ha spiegato Ben Lambrecht. “È anche un’opportunità per far crescere l’entusiasmo per l’AS Monaco, per far sì che i giovani vengano allo stadio più spesso e per creare dei potenziali nuovi fan del club”.

as-monaco-munegu-cup
Le scolaresche monegasche sono invitate allo Stade Louis-II tutto l’anno (Foto © AS Monaco)

“Grazie all’AS Monaco per aver avuto l’idea di unire lo sport e l’amicizia sportiva, grazie agli studenti per aver partecipato a questo meraviglioso evento e grazie agli arbitri junior senza i quali tutto questo non sarebbe stato possibile”, ha dichiarato Nicolas Rodier. “Vorrei anche ringraziare i direttori delle scuole e il personale docente e non docente che hanno reso possibile questo evento grazie alla loro presenza e al loro impegno, e vorrei ringraziare lo Stadio Louis-II per averci accolto”.

Pubblicità »

“L’AS Monaco ricopre un ruolo importante nella vita sportiva del Principato e, in particolare, in quella dei giovani monegaschi. Praticare sport è essenziale per la realizzazione e lo sviluppo, in termini di salute, spirito di squadra, dedizione, carattere o disciplina. L’AS Monaco prevede una serie di iniziative rivolte ai fan più giovani e sono lieto che sia stato lanciato questo nuovo evento per i bambini delle scuole, la ‘Munegu Cup’”, ha dichiarato Dmitri Rybolovlev, Presidente dell’AS Monaco. “Vorrei ringraziare Isabelle Bonnal, Commissario Generale responsabile del Dipartimento nazionale dell’istruzione, della gioventù e dello sport per il suo sostegno. Sono convinto che questa collaborazione contribuirà a promuovere i valori dello sport e i benefici dell’attività fisica per i bambini delle scuole monegasche”.

Per l’AS Monaco, questa iniziativa dedicata ai più piccoli segue la scia del Kids Tour lanciato questa stagione, che ha raggiunto oltre 3.000 bambini in una trentina di comuni della regione.

Privacy Policy