Il numero di visitatori registrati nelle quattro giornate di Gran Premo è stato più alto del 2019.

Con il Gran Premio di Monaco ormai concluso e lo smontaggio del circuito già in corso, nel Principato è l’ora di tirare le somme. “Un vero successo”, secondo il Governo del Principe, specie dopo due anni complicati.

Più visitatori del 2019

I turisti sono stati sicuramente più numerosi rispetto al 2021 e al 2020, ma sembrerebbe addirittura che quest’anno la tendenza sia in crescita anche rispetto al periodo pre-covid.

Il Governo del Principe, infatti, tra il 25 e il 30 maggio ha registrato un aumento del 5% dei visitatori arrivati in elicottero e del 10% di quelli arrivati in treno. Il trasporto ferroviario è stato quindi più che efficiente durante l’e-Prix e il Gran Premio Storico.

Per quanto riguarda il trasporto marittimo, 142 barche hanno attraccato nei porti di Monaco (contro le 129 del 2019). La domenica, giorno della gara, cinque navi da crociera sono sbarcate nel Principato, ovvero oltre 1.700 passeggeri. Lo stesso giorno, nelle acque territoriali c’erano ancorate altre 33 imbarcazioni.

LEGGI ANCHE: I momenti salienti della 79ª edizione del Gran Premio di Monaco di Formula 1?

Infine, gli unici a essere diminuiti quest’anno sono i visitatori arrivati in auto, con un calo di ingressi e uscite dal Principato di circa il 3%. Secondo il Governo del Principe, questo “dimostra che gli incoraggiamenti a prendere i trasporti pubblici per arrivare a Monaco sono serviti”. Nonostante questo leggero calo, il tasso di occupazione dei parcheggi nell’intero fine settimana è salito del 15% rispetto al 2019.

Ottimi risultati per alberghi e ristoranti

Quest’anno, anche gli hotel hanno potuto gioire in questo week end di Gran Premio. Secondo i primi dati disponibili, il tasso di occupazione è aumentato del 3% rispetto al 2019. Nei quattro giorni di Grand Prix, gli hotel a 3, 4 e 5 stelle erano praticamente al completo.

Per quanto riguarda i ristoranti, l’impatto del Gran Premio sull’attività è stato “positivo, se non particolarmente positivo”. È questo quanto dichiarato dall’80% dei ristoratori interpellati dal Welcome Office. I quartieri di Condamine e Monte-Carlo hanno registrato una fortissima affluenza nel corso dei quattro giorni.

LEGGI ANCHE: Il recupero eccezionale e i progetti ambiziosi della SBM nel 2022

Anche i commercianti affermano che “l’affluenza è stata elevata ed è stato un buon Gran Premio”, sebbene al momento non sia stato comunicato alcun dato.