Pubblicità »
Servizio

Grande successo per la prima edizione dell’ÜNSEME Cup

vincitori dell'ÜNSEME Cup
La squadra di Cap-d'Ail è la vincitrice della prima edizione dell'ÜNSEME Cup @ AS Monaco / Alain Duprat

Lunedì 29 aprile a La Turbie si è tenuta la prima edizione dell’ÜNSEME Cup, iniziativa del Presidente dell’AS Monaco, Dmitri Rybolovlev. Un successo non solo per i ragazzi, ma anche per i club.

Un centinaio di adolescenti, di età compresa tra i 14 e i 15 anni, si sono affrontati sul campo di La Turbie per difendere i colori della loro città. Erano otto le squadre partecipanti, in rappresentanza dei comuni di La Turbie, Mentone, Roquebrune-Cap-Martin, Cap-d’Ail, Beausoleil, nonché Dolceacqua, Ospedaletti e Ventimiglia dall’Italia.

Pubblicità

Il torneo si è svolto nelle migliori condizioni, con i preziosi incoraggiamenti di Laurent Nieloux, speaker ufficiale del Monaco allo Stadio Louis-II, di Aleksandr Golovin ed Eliesse Ben Seghir, oltre alla presenza della mascotte Bouba.

Tra i presenti anche Jean-Jacques Raffaele, sindaco di La Turbie, che dichiara: “Siamo molto legati all’AS Monaco e l’evento che ospitiamo oggi testimonia quanto questo legame sia importante per noi. Lo sport è un vettore sociale molto importante per i giovani e sono felicissimo di vedere così tanti ragazzi oggi sul campo”

Pubblicità »
Eliesse Ben Seghir (ASM), Jean-Jacques Raffaele, sindaco di La Turbie, Aleksandr Golovin (ASM) @ AS Monaco / Alain Duprat
Lo stadio di La Turbie @ AS Monaco / Alain Duprat
https://youtu.be/eT1XQ4M-AkM

L’impegno del Monaco per i giovani

L’obiettivo del torneo è quello di consolidare il legame tra il club dell’AS Monaco e i giovani dei comuni della zona, membri del programma ÜNSEME. Con questo torneo, il club monegasco punta anche a promuovere la pratica sportiva, elemento essenziale per la crescita e lo sviluppo delle giovani generazioni.

“Questa iniziativa del nostro presidente Dmitri Rybolovlev è ottima per rafforzare il legame con i ragazzi del territorio. Siamo davvero entusiasti di essere qui a fianco dei comuni vicini per incoraggiare i giovani a giocare a calcio. L’obiettivo è quello di usare questo sport per promuovere alcuni valori, come la passione per l’attività sportiva e il continuo miglioramento di se stessi. Speriamo di vedere sempre più bambini a tifare per noi sugli spalti del Louis-II in futuro” spiega Thiago Scuro, Direttore Generale dell’ASM, presente anch’egli al torneo.

Pubblicità »
@ AS Monaco / Alain Duprat

Primo bilancio decisamente positivo

Ottimo risultato per una prima edizione: lo stadio era pieno e si percepiva decisamente il buon umore dei partecipanti nonostante la competitività che si è rapidamente creata tra i giocatori. Ma poiché lo sport unisce e non divide, i ragazzi hanno potuto mettere in pratica i valori dello spirito di squadra e della solidarietà.

La squadra vincitrice dell’ÜNSEME Cup è quella che rappresentava il comune di Cap-d’Ail che ha conquistato il titolo battendo il Beausoleil 3 a 1. I premi non finiscono qui perché la squadra vincitrice avrà anche la fortuna di vivere un incontro esclusivo con i giocatori del Monaco!

“È un onore aver partecipato a questo torneo, è stato davvero bellissimo. Abbiamo giocato con tutti, si respirava grande rispetto tra tutte le squadre. È stato incredibile poter giocare davanti ai giocatori professionisti dell’AS Monaco. Siamo felicissimi di aver vinto la prima edizione di questo torneo” afferma entusiasta Lucas, giocatore del Cap-d’Ail.

@ AS Monaco / Alain Duprat

Prossimi appuntamenti da non perdere: sabato 4 maggio prossimo l’iniziativa “Tutti allo stadio” in occasione del match contro il Clermont e il 28 maggio la 2° edizione della Munegu Cup – il Trofeo del Presidente, torneo dedicato ad allievi delle scuole del Principato tra gli 8 e i 9 anni di età.